Socialismo o barbarie
Campagna di tesseramento 2021 della Rete dei Comunisti

image_pdfimage_print

La crisi di civiltà nella quale si sono impantanati gli Stati imperialisti con la loro scandalosa gestione della pandemia trascina sempre più i popoli nella barbarie. Le fosse comuni a Hart Island e le file di camion militari di Bergamo impongono l’urgenza di un cambio radicale di modello sociale.

Il tema della Rivoluzione e della sua concreta realizzabilità si ripropone in una congiuntura storica ricca di sfide complesse ed inedite. Questo per noi si traduce in lotta sfrenata ad una governance europea pronta a qualsiasi sacrificio pur di non arretrare nel suo processo di costruzione di un autentico polo imperialista. Per questo siamo fermamente convinti del nostro progetto di definizione di una cornice politica, alternativa e antagonistica rispetto all’UE, che ricomprenda i Paesi delle due sponde del Mediterraneo e trasformi i rapporti coloniali in relazioni fondate su solidarietà e reale internazionalismo: l’ALBA Euro-Afro-Mediterranea.

Iscriversi e militare nella Rete dei Comunisti significa questo: impegnarsi a costruire una soggettività comunista organizzata che sia all’altezza della fase storica, che possa sviluppare cioè una concezione del mondo e della vita che rappresenti una concreta alternativa agli odiosi rapporti sociali vigenti.

Contattateci se volte aderire al nostro progetto. NOI CI SIAMO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *